Cosmofarma 2019. Le relazioni al centro.

Cosmofarma presenta la nuova campagna di comunicazione, firmata da Gruppo Vento, che accompagnerà l’edizione 2019. Come ogni anno la manifestazione cerca di attualizzare e anticipare non solo i cambiamenti del settore, ma anche le esigenze degli attori coinvolti.

I social network hanno inevitabilmente modificato il nostro modo di vivere, relazionarci e fare business. Passiamo più tempo a chattare anziché parlare, a connetterci anziché incontrarci. Pur senza prescindere dall’utilizzo delle nuove tecnologie e dei suoi canali, s’impone l’esigenza di tornare a personalizzare il modo di interagire e confrontarsi. Anche nel mondo della farmacia.

Queste le premesse che fanno da filo conduttore alla campagna pubblicitaria di Cosmofarma che, per il 2019, si preannuncia come un’edizione più social, più human.  Questo il messaggio dell’ADV che interpreta e amplia il significato di social, riportandolo alla sua dimensione sociale, nel senso più letterale del termine. Si recuperano e si valorizzano gli aspetti più umani e interpersonali, a partire dal pay-off: le relazioni al centro. Con concisa e chiara frase si sottolinea la volontà di Cosmofarma di privilegiare l’incontro tra farmacisti e aziende del comparto.

Graficamente lo sfondo futuristico, dominato dalle connessioni, ben rappresenta lo scenario in cui viviamo. Il visual con un’immagine paradossale racconta la trasformazione dell’umanoide che esce dalla sua natura tecnologica per assumere un volto più umano, sorridente, rassicurante, accogliente. Il copy attraverso un linguaggio moderno rafforza l’immagine esplicitandone il messaggio.

Per andare avanti, sarà forse utile fare un passo indietro per recuperare i tradizionali modelli relazionali di interazione? Questo l’interrogativo a cui tenta di rispondere la nuova campagna pubblicitaria di Cosmofarma, che offre così uno spunto di riflessione su tematiche che saranno affrontate e approfondite durante la prossima manifestazione.