Comunicati stampa

02 Dicembre 2021

APPUNTAMENTO DAL 6 ALL’8 MAGGIO PER COSMOFARMA EXHIBITION CON L’EDIZIONE “INCONTRI RIAVVICINATI. LA SINERGIA AL CENTRO”

 

Si terrà dal 6 all’8 maggio 2022 alla Fiera di Bologna la 24a edizione di Cosmofarma Exhibition, la più importante fiera italiana dedicata al mondo della farmacia, del beauty e dell’health care.

Bologna, 2 dicembre 2021. Per il lancio della prossima edizione, Cosmofarma presenta la nuova campagna pubblicitaria: ideata dall’agenzia torinese Gruppo Vento, “Incontri Ri-avvicinati. La Sinergia al Centro” è il
claim che vuole lanciare un messaggio positivo per il futuro. Ispirato da una citazione cinematografica (Incontri ravvicinati del terzo tipo) che ironicamente si riferisce agli strani tempi che stiamo vivendo e che però, molto profondamente invece, ci porta a riflettere sulle nostre priorità. Nel corso di Cosmofarma ReAzione a settembre, il professor Massimo Recalcati, protagonista delle Business Conference, aveva sottolineato come la pandemia aveva reso evidente che “il vero valore della libertà implica la relazione con l’altro, la responsabilità della relazione con l’altro”. Da questo punto, Cosmofarma è voluta ripartire per proporre la nuova campagna. La vicinanza, la prossimità e la comunione d’intenti sono i concetti base di “Incontri Ri-avvicinati. La Sinergia al Centro”.
“Attraverso la campagna di comunicazione abbiamo voluto sottolineare l’importanza del contatto e della relazione che, in particolare all’interno della farmacia, rappresentano il fondamento dell’attività quotidiana.
È ciò che i cittadini hanno dichiarato di porre al primo posto, insieme alla salute”: così spiega Roberto Valente, consigliere delegato di BOS Srl. Incontri Ri-avvicinati dunque: tra gli operatori di settore, ma anche e soprattutto ri-avvicinamento fisico, tra paziente/cliente e farmacista. Anche in farmacia, “più vicini siamo, più avanti andiamo, più strada facciamo”. Il concept è sintetizzato da un visual efficace che propone una vicinanza fisica e un’unione di intenti, espressa anche graficamente con una prossimità visiva tra l’occhio e il logo di Cosmofarma.
Il farmacista, dal proprio punto di vista, ha visto evolvere la professione in questi ultimi due anni, diventando uno dei maggiori attori coinvolti nell’emergenza sanitaria e vedendosi riconosciuta la qualifica di operatore sanitario. Non un cambiamento da poco, guadagnato sul campo e conquistato da tutta la categoria. Quella della sinergia allora, della necessità di collaborare per evolvere, è la direzione che Cosmofarma suggerisce al farmacista con il suo nuovo claim. Un messaggio forte e positivo che conferma la direzione tracciata dall’edizione straordinaria ReAzione che, nello scorso settembre, ha segnato un momento importante per tutto il mondo della farmacia: è stato il primo appuntamento di incontro, riflessione e confronto dopo quasi due anni di pandemia. “Lo scorso settembre siamo stati sorpresi noi stessi dai risultati raggiunti da ReAzione, che è andata oltre le aspettative premiando il nostro grande impegno e la nostra passione. Con altrettanta energia ma con una visione più ampia ci avviciniamo all’edizione 2022 di Cosmofarma Exhibition – racconta Francesca Ferilli, direttore generale di BOS Srl. – Abbiamo tantissime idee e in questo momento siamo in una vera e propria fase creativa. Stiamo lavorando per rendere quella di maggio un’edizione di Cosmofarma proiettata verso il futuro, ma a servizio del farmacista. Il nostro obiettivo è quello di fornire una prospettiva sull’evoluzione del settore, creando sinergia tra gli attori”. La manifestazione torna dunque nel suo tradizionale posizionamento in primavera e alla durata di tre giorni.

Continua inoltre il sostegno delle principali istituzioni alla manifestazione: FOFI, Federfarma, Fondazione
Cannavò e Utifar rinnovano la collaborazione e il patrocinio a Cosmofarma 2022. “L’edizione 2021 di Cosmofarma ha segnato un momento importante di ritorno alla normalità per i farmacisti italiani – sottolinea Andrea Mandelli, Presidente di FOFI Federazione degli Ordini dei Farmacisti – così come per tutti gli attori del mondo della farmacia e del sistema salute. Sono certo che anche l’edizione 2022 proseguirà in questo percorso grazie all’impegno degli organizzatori”. Marco Cossolo, Presidente di Federfarma, mette l’accento sull’importanza della collaborazione dei quattro enti: “Cosmofarma è sempre una preziosa occasione di confronto sui temi di grande interesse per il farmacista e la farmacia, costituisce uno spazio di scambio di informazioni su prodotti e servizi per aumentarne l’efficienza e la professionalità. Per la prossima edizione è confermata la partnership tra Cosmofarma, Federfarma, Fofi, FondazioneCannavò e Utifar: una collaborazione volta a valorizzare una farmacia sempre più  legata al territorio e capace di rispondere efficacemente alle nuove esigenze di salute dei cittadini, come dimostrato fin dall’inizio della pandemia”.
Rivolto al futuro della professione e dell’intero settore, Eugenio Leopardi, Presidente di Utifar: “stiamo ormai andando verso la fine del secondo anno di pandemia. C’è ancora molto da capire e da scoprire anche nell’ambito dell’evoluzione della nostra professione – ricorda Leopardi – Il prossimo futuro riserverà molte questioni sulle quali riflettere e non mancheranno ulteriori sviluppi della nostra professione. Cosmofarma 2022 sarà l’occasione per il confronto su questi importanti temi”. La collaborazione di FOFI, Federfarma, Fondazione Cannavò e Utifar si esprime poi nel programma di eventi formativi e informativi che Cosmofarma propone in ogni edizione e in particolare nel filone istituzionale, per fare il punto sullo scenario politico ed economico. Il programma si articola su altri due filoni tradizionali: scientifico per approfondire i temi di maggior attualità grazie al coinvolgimento di esperti provenienti dal mondo dell’università e della ricerca; manageriale con l’obiettivo di proporre nuovi spunti per rendere sempre più performante e competitiva la farmacia.

Cosmofarma rinnova inoltre la collaborazione con Cosmetica Italia, la voce dell’industria cosmetica nazionale e della sua filiera e in particolare con il Gruppo Cosmetici in Farmacia. “La prossima edizione di Cosmofarma sarà un altro importante passo per costruire opportunità di confronto su tematiche rilevanti per i farmacisti. L’emergenza che stiamo vivendo ha reso ancora più chiaro il ruolo fondamentale delle farmacie per la salute dei cittadini: sono state, sono e saranno sempre di più un presidio territoriale chiave.
Il consiglio qualificato dei farmacisti, supportato dall’offerta di prodotti e servizi di alta qualità, è ormai centrale e imprescindibile per le persone che, attente alla propria salute e al proprio benessere generale, si rivolgono e si affidano a loro” così afferma il Presidente Luigi Corvi.

Cosmofarma propone una serie di iniziative speciali che arricchiranno il programma della manifestazione coinvolgendo particolari segmenti di mercato con momenti di approfondimento specifico e aree espositive riconoscibili nei padiglioni. “Per il 2022 – prosegue Francesca Ferilli – abbiamo pensato di introdurre alcune
novità allargando la nostra proposta nell’ambito delle iniziative speciali con l’obiettivo di indirizzare il farmacista verso nuovi trend e fornirgli l’opportunità di ampliare le proprie conoscenze, attraverso approfondimenti verticali atti a soddisfare le nuove esigenze del mercato”.
Tra le novità: Cosmofarma SportZone, area dedicata allo sport in farmacia che riunirà tutte le realtà che ruotano attorno al mondo dello sport; Cosmofarma Junior in Farma, la pediatria in farmacia, spazio dedicato ai prodotti e ai servizi per la cura del bambino dall’infanzia all’adolescenza e Cosmofarma Digital, focus sui servizi e le soluzioni per la gestione digitale della farmacia. A queste si aggiungono le esperienze che già nella scorsa edizione hanno saputo trovare un ottimo riscontro di pubblico: Cosmofarma PetCare, progetto che pone l’attenzione sul benessere dell’animale promuovendo l’applicazione di soluzioni e prodotti innovativi; Cosmofarma Young, area dedicata all’innovazione e alla creatività, dove troveranno spazio le start-up del settore.
Attenzione rinnovata anche al mondo europeo e internazionale, che torna a popolare le fiere di tutto il mondo. Sarà riproposto infatti l’International Buyer Program, una serie di eventi b2b pensati per le aziende che desiderano espandere il loro business a livello internazionale con appuntamenti one to one alla presenza di buyer stranieri.
Cosmofarma parte dunque con la nuova campagna di comunicazione verso un’edizione che si preannuncia ricca di novità e di contenuti. Appuntamento a Bologna, dal 6 all’8 maggio 2022.

Ufficio Stampa:
Sara Sacco, 051 0560740
sara.sacco@senaf.it
www.cosmofarma.com

Media Partner