Comunicati stampa

04 Marzo 2015

NUCE & FOOD-ING 2015: A BOLOGNA L’INTERA FILIERA DELLA NUTRACEUTICA E DELLA COSMECEUTICA

Si riunirà a Bologna, il 16 e 17 Aprile 2015, l’intera filiera dell’industria nutraceutica e cosmeceutica. NUCE, il salone internazionale delle materie prime per l’industria nutraceutica, cosmeceutica, dei functional foods & drinks e degli health ingredients, e FOOD-ING, l’evento dedicato agli ingredienti per tutti i settori dell’industria alimentare e delle bevande, si svolgeranno per la prima volta in contemporanea con Cosmofarma Exhibition, la fiera leader per l’industria farmaceutica, permettendo ai visitatori, dal 16 al 19 aprile, di seguire l’intera filiera produttiva, dalla formulazione e dalle materie prime alla vendita nei canali farmaceutici tradizionali.
La concomitanza dei due eventi, organizzati dal Gruppo BolognaFiere, favorirà nuove e stimolanti opportunità di business tra le aziende che partecipano a Nuce/Food-Ing e gli espositori di Cosmofarma Exhibition, loro potenziali clienti.
Inoltre la presenza di buyer internazionali altamente profilati porterà a Nuce/Food-Ing molti distributori anche internazionali, attenti alle novità del settore ed interessati a nuovi sviluppi del mercato. Nell’ambito dell’International Buyer Program, strumento consolidato per le manifestazioni di BolognaFiere, verranno pianificati incontri di business tra aziende e buyer, in linea con le aree di interesse e le competenze di ciascuna professionalità coinvolta, per facilitare la nascita di nuove relazioni commerciali.
L’edizione 2015 di Nuce/Food-Ing propone un ricco calendario di workshop e convegni su temi quali la salute e la nutrizione, dall’infanzia alla terza età, e le materie prime di origine vegetale per l’industria cosmetica.
Gli espositori di Nuce/Food-Ing e le aziende che utilizzano micronutrienti e integratori per i loro prodotti alimentari, presenti a Cosmofarma, si incontreranno il 16 Aprile per il convegno Nutrition and Lifestyle for a healthy ageing, organizzato in collaborazione con Tecnoalimenti e sponsorizzato da DUPONT, multinazionale americana leader per l’industria chimica. Il convegno studierà l’utilizzo degli integratori per prevenire malattie croniche come le malattie metaboliche, le patologie cardio-vascolari e i tumori.
In linea con l’analisi dell’effetto della nutrizione sulla salute, il meeting Nutrigenomics – the food-genome junction mostrerà l’interazione tra nutrizione e DNA: come il cibo che ingeriamo influenza i nostri geni, stimolando le cellule a riparare i danni subiti. La nutrigenomica è sicuramente uno dei rami della medicina molecolare di maggior interesse per il mondo della ricerca, per le sue potenzialità che potrebbero in futuro portare ad una scienza nutrizionale personalizzata. Per questo motivo per le industrie di prodotto finito rappresenta un mercato ricco di potenzialità.
L’importanza dell’alimentazione per gli infanti sarà il tema del convegno Infant Nutrition, in programma il 16 Aprile. Partendo dal presupposto che l’integrazione nutrizionale, se portata avanti sin dalla nascita, diminuirà l’incidenza delle malattie, la discussione vedrà l’intervento di esperti del settore per analizzare gli sviluppi futuri a livello economico e industriale per la produzione di integratori per la nutrizione infantile.
Imperdibile il convegno Indicazioni sulla salute: risultati ottenuti e prospettive future. Esperti di livello internazionale, come Vittorio Silano, Presidente di EFSA – Autorità Europea per la Sicurezza Alimentare – e Bruno Scarpa, Direttore del dipartimento alimenti particolari e integratori del Ministero della Salute, indicheranno il processo per la regolamentazione e l’approvazione dei claim per le industrie di alimenti che contengono integratori. Un argomento di assoluto interesse sia per le aziende delle materie prime, sia per le industrie del prodotto finito.

Media Partner